venerdì 18 novembre 2016

Il collegio cardinalizio, con papa Francesco, è sempre meno europeo

Domani, sabato 19 novembre, durante il concistoro in piazza San Pietro papa Francesco creerà 17 nuovi cardinali. La "geografia" in Vaticano cambia sempre di più. Ed è sempre meno "eurocentrica", come sintetizza in questo articolo il Pew Research Center.

mercoledì 16 novembre 2016

Chiesa in USA, a vent'anni dalla scomparsa del card. Bernardin

«La chiesa cattolica degli Stati Uniti ha spesso parlato riguardo a varie questioni, in maniera critica nei confronti della politica pubblica. Per esempio si è pronunciata in questi anni su diverse questioni quali il diritto dei lavoratori ad una contrattazione collettiva, sui mali del razzismo e soprattutto della segregazione forzata». 
Riavvolgere il nastro di trent'anni e leggere l'intervista del card. Joseph Bernardin, presidente della Conferenza Statunitense dei vescovi cattolici dal 1974 al 1977, fa un certo effetto. Erano i tempi di Jimmy Carter e Ronald Reagan.
Oggi alla Casa Bianca è arrivato Donald Trump, con le sfide che questo comporta anche per la Chiesa cattolica.

In occasione dei vent'anni dalla morte del presidente dei vescovi USA, figura emblematica della Chiesa cattolica statunitense, riproponiamo alcune delle interviste che ha rilasciato alla rivista Il Regno.

martedì 15 novembre 2016

Giubileo della Misericordia al traguardo: partono i bilanci


I vescovi diocesani hanno chiuso le porte sante. Papa Francesco prepara la conclusione solenne del 20 novembre. Ma per il Giubileo della Misericordia è già tempo di bilanci. Così da giorni ha cominciato a ruotare la giostra dei numeri e delle interpretazioni sul movimento creato (o che si sarebbe dovuto creare) attorno a Roma dall'8 dicembre 2015 ad oggi. 
Tra inchieste e reportage l'Anno Santo pare più un bollettino di guerra che un anno di redenzione per i cristiani e per gli oltre 20,6 milioni di pellegrini che hanno varcato l'ingresso in una delle chiese della Città Eterna.