venerdì 1 luglio 2016

Pino Puglisi, un prete tra due concili

E' fresco di pubblicazione il volume Don Pino. Martire di mafia, scritto dall’arcivescovo di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, postulatore della causa di canonizzazione, con Prefazione del presidente del Senato Pietro Grasso.
Un libro che intende portare nuova luce sulla fede e il coraggio di padre Pino Puglisi, il sacerdote palermitano ucciso dalla mafia in odium fidei il 15 settembre 1993 e beatificato il 25 maggio 2013 a Palermo.
Sulla sua figura è appena uscita su Il Il Regno - documenti una meditazione di don Massimo Naro, docente di Teologia sistematica alla Facoltà teologica di Sicilia, che il 14 aprile scorso – in occasione di un pellegrinaggio con 120 preti dell’arcidiocesi di Milano sulla tomba di padre Puglisi – ha riletto la figura e l’azione pastorale del parroco di Brancaccio, primo martire della Chiesa ucciso dalla mafia.

Nessun commento:

Posta un commento