lunedì 30 maggio 2016

Libro social "Chiedete", ora parlare con papa Francesco è possibile

Sarà intitolato "Chiedete" il primo "libro social" di un pontefice che usa le nuove forme di comunicazione digitale per mettere in contatto con il santo padre le persone di ogni angolo del pianeta. Il lancio del nuovo progetto editoriale è stato ufficializzato ieri in Vaticano, a conclusione dell'incontro "Scholas Occurrentes", e conterrà le risposte di papa Francesco ad alcune domande che possono essere poste dai ragazzi tramite un sito web (www.askpopefrancis.scholasoccurrentes.org) creato apposta per l'iniziativa.
L'obiettivo? Avviare un grande dialogo virtuale tra il papa e i giovani e realizzarlo grazie a una nuova piattaforma tecnologica ed editoriale - disponibile in cinque lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo e portoghese - sviluppata dalla start up eFanswerIl progetto è realizzato in collaborazione con Scholas Occurrentes, un’Organizzazione Internazionale di Diritto Pontificio, creata da papa Francesco, che si occupa di giovani ed educazione allo scopo di promuovere l'integrazione sociale e la cultura dell’incontro per la pace.

Nessun commento:

Posta un commento